L' inversione dei poli magnetici, una realtà sempre più vicina.


Il polo nord magnetico è in movimento. Ma piuttosto che vagare senza meta come ha fatto per secoli, ha preso velocità e si sta dirigendo velocemente verso la Siberia.

Il curioso cambiamento ha attirato l'attenzione degli scienziati, preoccupati per coloro che navigano nelle regioni artiche ed hanno aggiornato la mappa ufficiale del campo magnetico del mondo per individuare la posizione del polo.

"Sappiamo dai registri delle vecchie navi che fino al 1900, si muoveva forse decine di chilometri, avanti e indietro ", ha detto Ciaran Beggan, geofisico del British Geological Survey di Edimburgo.

"Ma negli ultimi 50 anni ha iniziato a muoversi verso nord, e negli ultimi 30 anni ha iniziato ad accelerare", ha detto. "Passò da circa 5 a 10 km all'anno fino a 50 / 60 km all'anno oggi. Ora si sta muovendo rapidamente verso la Siberia. "

Il World Magnetic Model (WMM) traccia le posizioni dei poli magnetici della Terra. Finanziato dai militari statunitensi e britannici, il modello viene normalmente aggiornato ogni cinque anni. Ma il prossimo aggiornamento, previsto per il 2010, è stato portato avanti a causa dei recenti movimenti del polo nord magnetico.

"Ci eravamo resi conto che, particolarmente attorno al polo magnetico nord, gli errori nel modello erano diventati troppo grandi perché potesse essere ancora utile", ha detto Beggan, che lavora sul modello.

Il mutamenti del polo errante colpisce soprattutto coloro che navigano nell'Artico. Se i sistemi GPS falliscono, i piloti su aerei e navi ricorrono alla navigazione della bussola e quindi hanno bisogno di mappe aggiornate sui loro computer di bordo. Alle alte latitudini, le forze armate statunitensi hanno definito le piste dell'aeroporto dopo la loro direzione in relazione al nord magnetico e le modificano ogni volta che i poli si muovono.

Il polo magnetico sud si muove molto più lentamente del nord, perché il nucleo esterno liquido si muove in modo diverso nell'emisfero meridionale.

Al momento, il campo magnetico terrestre sta diventando sempre più debole, portando gli scienziati a pensare che alla fine si capovolgerà, con i poli nord e sud che cambiano posto come una barra magnetica che si rovescia. I ricercatori sanno da tracce lasciate se le rocce che questo è successo prima, ma non negli ultimi 780.000 anni.

"La questione non è se si invertirà, la domanda è quando ", ha detto Daniel Lathrop, geofisico dell'Università del Maryland, un'area nel sud dell'Atlantico si è già invertita al di sotto della superficie terrestre.

Beggan ha detto che il movimento del campo magnetico e l'ascesa e la caduta nella sua forza, fanno tutti parte del suo comportamento naturale. A lungo termine, ha detto che il movimento del campo magnetico del nord potrebbe diventare evidente perché interessa i luoghi laddove è possibile vedere l'aurora, come l'aurora boreale.

"L'aurora è centrata attorno al polo magnetico nord in un anello, così come il polo si muove, l'aurora lo seguirà", ha detto.